Ripeti con me

Autore:

Stati d’animo di una persona sensibile in questi intimi racconti molisani

COD: 9788869490323 Categorie: , Tag: Autore:

Descrizione

Racconti molisani. Fernanda Pugliese è nata a Montecilfone. Il paesello è adagiato su una collina a due passi dal grigio-blu mare Adriatico. Qui e nei dintorni prendono nuova vita ricordi vicini e lontani.

Una Regione poco conosciuta

Relazioni umane scomparse

Monti, mare, ambienti vari traggono ispirazione e identità dal legame profondo che l’autrice ha con la propria terra che tanto ama e a cui tanto si è dedicata da sempre. Come per incanto, riesce, tra le righe, a farci percepire, con tutti i nostri sensi, per esempio, il calore del fuoco, il profumo dei caragnoli fritti e del sugo e a farci godere della vista di un vassoio di mostacciuoli e dei gridolini di gioia dei bambini intorno al focolare. Con grande delicatezza vengono espressi gli stati d’animo nel ricordo nostalgico delle persone che hanno lasciato una traccia indelebile nella sua vita. Insomma, i racconti di Fernanda Pugliese con pudore bussano al nostro cuore per chiedere condivisione di sentimenti e di orizzonti: e ci riescono, carezzandoci amorevolmente.

(dalla prefazione di Rossella De Rosa)

Si percecipsce nei racconti molisani la fine di un mondo. I rapporti contadini, un’Italia che si sveglia al benessere, l’emersione da uno splendido isolamento. È in questi momenti che veniamo trasportati dai racconti molisani. Una velata malinconia di fondo, ma non manca la gioia che il ricordo sa risvegliare.

Impegno costante

Fernanda Pugliese ha svolto lavoro di insegnante. Si è anche impegnata con incarichi amministrativi e soprattutto si è dedicata alle minoranze linguistiche albanesi in Italia. Nella regione vi sono infatti quattro paesi di origine albanese. In essi si parlava l’albanese degli avi, fino a pochi anni fa. L’avvento della televisione e la fine di un atavico isolamento portano inevitabilmente alla scomparsa di usi e costumi precipui di queste popolazioni. Diviene pertanto importante l’impegno per mantenere viva la tradizione. Il Vocabolario polinomico italiano – albanese è un’importante esprressione di questo impegno.

Pugliese è stata anche fondatrice del Premio letterario “Amore mio ricorda…“, che giunge nel 2017 alla V edizione.

Audiolibro

storie di donne: una dalia bianca su fondo neroMariangela Moccia, la voce narrante, riesce con il suo dolce tono a trasportarci in questo viaggio. Queste storie di donne, ma non solo, appaiono congeniali al suo sentire di donna, anch’ella molisana. Si percepisce, nella recitazione, affinità di origini ed empatia di sentimenti, con il sorriso o la tristezza che tuttti i ricordi portano con sé.

Peraltro di origini particolari si tratta, in quanto sia l’autrice che la voce provengono da uno dei paesi di origine albanese del Molise. Nel testo non mancabno infatti espressioni nel dialetto locale, l’albanese antico, regolarmente tradotte in italiano.

L’audiolibro è una selezione di dieci degli oltre trenta racconti del libro, scelta dall’autrice..

Formato: epub. 370 kb, 107 pagine
Formato: mp3. Durata: 1 ora e 5 minuti

Fernanda Pugliese parla dei suoi libri, del suo impegno nelle minoranze linguistiche e del Concorso letterario da lei fondato nel 2013 poster

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This