Le stagioni del cuore

Autore:

0,00

Dopo 25 anni il sorprendente ritorno alla poesia di un ex “militante culturale”

COD: Dopo 25 anni il sorprendente ritorno alla poesia di un ex “militante culturale” Categorie: , , Tag: , Autore:

Descrizione

Dopo decenni di silenzio “poetico”, Giorgio Quaglia ritorna con questa raccolta (2002-2003) e continua a stupirci col suo attuale “lirismo impegnato” (rispondendo fra l’altro a una crisi culturale, conseguenza di un generale disagio ideologico-esistenziale). Per la verità egli non ha mai smesso di pubblicare, poiché ha continuato a scrivere articoli sui grandi temi sociali, con stile scorrevole e immediato, aperto alle più contraddittorie esperienze, capace di smuovere i lettori e se necessario persuaderli. Polemista istintivo ma cosciente, ha spesso coltivato slanci umanistici ed umanitari ed è sempre stato attento a cogliere tutti gli stimoli che, di volta in volta, gli si presentavano con degli interrogativi inequivocabili (le lotte studentesche e sindacali, i giovani, gli anziani, le donne, i diseredati, l’ambiente, l’antimilitarismo, ecc.), tenendosi con costanza su alti ed inconfondibili registri contenutistico-formali, che hanno fatto e fanno tuttora di lui un autentico testimone della nostra generazione, nata nei primi anni Cinquanta.
(Dalla introduzione di Giuseppe Possa)

Formato: epub (395 Kb). Pagine: 69

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This