Non vivere sulla terra come un inquilino

Autore:

3,00

Omaggio poetico con opere ceramiche

COD: 9788898061594 Categorie: , , Autore:

Descrizione

Opere di ceramica e poesie famose prese in prestito in un album da sfogliare.

Omaggio poetico

Poesia e arte plastica

Questo album, composto da opere plastiche e grafiche realizzate per accompagnarne i versi, è un omaggio al poeta Nâzim Hikmet.

Della vasta produzione del poeta ho scelto i titoli delle poesie che più di altre mi hanno ispirato la produzione di opere scultoree e grafiche digitali.
Si tratta di lavori realizzati in materiali diversi con cui rappresento la condivisione del suo pensiero, volto alla strenua lotta per l’affermazione dei suoi principi basilari.
Nelle sue poesie egli parla di se stesso, del suo Paese, dei valori in cui ha creduto fermamente e per i quali ha combattuto.
Una vita dura che è stata illuminata dal canto confortevole della poesia.
Nonostante le ingiustizie, le torture e le privazioni subite, Nâzim fa trasparire nei suoi versi una luminosità lirica straordinaria e una forte determinazione nel trasmettere la sua fede esistenziale.
Non è mai poesia ideologica, ma la narrazione di un destino fatto di privazioni, di nostalgia e di lontananza dalla sua Turchia.
Nâzim Hikmet era convinto che la poesia dovesse essere

“utile a tutta l’umanità, a una classe,
a un popolo, a una sola persona”

compresa da tutti, anche dagli incolti.
Nelle sue liriche tradotte in 50 lingue, non ricercava la traduzione perfetta, ma esigeva che fossero esaltati gli irrinunciabili principi di umanità, di libertà e di bellezza.
Dalla prefazione dell’autrice

Interpretazione della realtà in multimedia

Giuseppa Corri Russo utilizza soprattutto le sue opere ceramiche per interpretare la realtà che ci circonda.
Raccomandato in tal senso l’ultimo suo libro Nati tutti dalla stessa galassia. In esso descrive in modo mirabile il caos e la nascita della vita.
Formato: epub (3 Mb). Pagine: 61

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This