È nata a Milano, dove tuttora risiede e lavora, nel 1945. E’ stata allieva per alcuni anni del Maestro Aldo Fornoni (massimo esecutore in Italia della pittura a pastello cretoso) che l’ha portata a conoscere e ad esprimersi con questa particolare tecnica pittorica.

I soggetti dei pastelli di Vanna Taborri sono vari: dai paesaggi delicati, alla natura morta, ai ritratti e al nudo femminile. Tutte le opere evidenziano una particolare accuratezza nella realizzazione, una ricerca delle potenzialità cromatiche del pastello e comunicano la gioia di un momento di vita vissuto.

Soprattutto nei ritratti, l’artista, attraverso la tecnica del pastello, riesce ad esprimere al meglio la sua sensibilità, grazie a tocchi delicati, trasparenze vellutate e ad una suggestiva intensità cromatica. Con acutezza ed osservazione la pittrice sa cogliere l’espressività del volto e dello sguardo riuscendo a comunicare la personalità e l’anima del soggetto ritratto.

Esposizioni

Pin It on Pinterest

Condividi su

Fai conoscere Mnamon anche ai i tuoi amici