/public_html/wp-content/themes/Divi/header.php,12153,1571230782000

Presentazione Orta in giallo

Torre di Varzo, sabato 20 ottobre ore 17:00.

erica con lago sullo sfondoErica Gibogini

Nata a Premosello Chiovenda nel 1960, risiede con la famiglia a Pettenasco, piccola cittadina in Provincia di Novara, sul Lago d’Orta.
Diplomata in Istituto Tecnico-Ragioneria, lavora nella Pubblica Amministrazione.

Da sempre instancabile lettrice, con un sogno nel cassetto: scrivere, passione a cui si è dedicata in particolare negli ultimi anni.

Ha scritto parecchi racconti, prediligendo i gialli, che ama ambientare nei luoghi dove vive, con il bel Lago d’Orta protagonista e fonte inesauribile di ispirazione.
Fa parte del Laboratorio di Narrazione di Verbania.

La Biblioteca Bertocchi di Varzo
presenta

Orta in giallo

I racconti thriller di Erica Gibogini

Racconti gialli sul lago: disegno del lago tra le montagne

L’acqua, un lago, bellezza e mistero vanno di pari passo.
E tutto diventa possibile:
un giardino impeccabile può nascondere un cadavere,
una serata di festa può sfociare in una tragedia,
uomini vissuti in un altro secolo possono fare la loro comparsa e danzare insieme fra le cappelle del Sacro Monte. Il lago … muto testimone … mentre il passo felpato di un gatto attraversa la scena del delitto … solo lui sembra conoscere la verità.

Alcuni racconti contenuti nel libro hanno ricevuto prestigiosi riocnoscimenti:

“La danza di Lucca” ha vinto il primo premio Garfagnana Noir come miglior racconto, con ambientazione in Garfagnana.
“Cerchi nell’acqua” è stato segnalato al Concorso Giallo Laghi edizione 2015.
“Anche in paradiso si può morire” è stato segnalato al Concorso Giallo Laghi edizione 2016.
“Il poeta” si è classificato terzo al Premio letterario Marguerite Yourcenar 2016.

Mirko Zullo intervista l’autrice Erica Gibogini.
Saranno letti alcun brani dal Laboratorio di Narrazione di Verbania.
Con l’accompagnamento musicale di Davide Maiocchi.

Scarica il poster

Torre di Varzo

Data e ora: sabato 20 ottobre alle 17:00
Ingresso libero

Pin It on Pinterest

Share This