/public_html/wp-content/themes/Divi/header.php,12153,1571230782000

Paola Tafuro a Campi Salentina

Mostra del libro, Casa Prato, sabato 8 dicembre alle 11

ritratto di donnaPaola Tafuro

È nata a Bologna nel 1980. Dopo gli studi presso il Liceo Classico Virgilio di Lecce, si è laureata in Sociologia e ha preso un master in Counseling.

Si è occupata per diversi anni di violenza contro le donne.

Ha svolto dei corsi di scrittura creativa nel carcere Borgo San Nicola di Lecce.

È stata vicepresidente della Commissione per le Pari Opportunità del suo comune per 5 anni.

.

KRONOS
Associazione socio-culturale dal 2017

Mostra del libro e non solo
7-8-9 dicembre 2018

Dialogo con Paola Tafuro

immagine di donna piangente

Simona Antonucci, avvocato, dialoga con l’autrice Paola Tafuro

Il 3 % delle persone è colpito da depressione nell’arco della vita, ricorda fin dall’inizio l’autrice. Probabilmente sono molte di più quelle che conoscono questo disagio in forma più leggera o passeggera. Se poi contiamo coloro che sono a contatto quotidiano con i malati e che, di conseguenza, ne subiscono condizionamenti nella sfera non solo affettiva, ci troviamo di fronte ad una popolazione ansiosa di capire, alla ricerca di spiegazioni, se non di cure o palliativi.

Il libro risponde a questo bisogno, attraverso la descrizione di storie di donne, diverse, ovvio, ma accomunate da un trauma affettivo, da una perdita di persone o di cose.

Storie vere

Anna ha perso una persona cara, mentre Giulia ha ansie che originano da una madre soffocante, Federica ha avuto un compagno violento, per Sandra si è trattato di una cocente delusione amorosa. Tutte accomunate da un disagio che, per un motivo o per l’altro, non sono riuscite a superare, che le ha travolte condizionandone in negativo il futuro esistenziale.

Casa Prato – Campi Salentina

Data e ora: sabato 8 dicembre alle 11:00
Ingresso libero

Pin It on Pinterest

Share This