Andrea Aceto

Sono un insegnante in pensione, da poco, e tutto il tempo che non ho avuto prima da dedicare alla scrittura si presenta ora in abbondanza. Ho avuto la passione per la musica e la pittura che ho coltivato per tutta la vita, inoltre ho viaggiato molto e tutto ciò mi ha fatto sentire, dal punto di vista culturale e spirituale, più ricco.
Appare evidente, sin dalle prime pagine del libro, che le donne sono le protagoniste dei racconti, poichè sono state molto importanti nella mia vita.
A tratti, in alcuni episodi, sconfino nel campo pedagogico, non per deformazione professionale, ma perchè la scuola l’ho ritenuta e la ritengo il vero campo di battaglia, dove si vincono o si perdono le scommesse per una società migliore.

Thumbnail

Sono un insegnante in pensione, da poco, e tutto il tempo che non ho avuto prima da dedicare alla scrittura si presenta ora in abbondanza. Ho avuto la passione per la musica e la pittura che ho coltivato per tutta la vita, inoltre ho viaggiato molto e tutto ciò mi ha fatto sentire, dal punto di vista culturale e spirituale, più ricco.
Appare evidente, sin dalle prime pagine del libro, che le donne sono le protagoniste dei racconti, poichè sono state molto importanti nella mia vita.
A tratti, in alcuni episodi, sconfino nel campo pedagogico, non per deformazione professionale, ma perchè la scuola l’ho ritenuta e la ritengo il vero campo di battaglia, dove si vincono o si perdono le scommesse per una società migliore.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

Pin It on Pinterest

Share This