/public_html/wp-content/themes/Divi/header.php,12153,1571230782000

Correndo… tra i miei pensieri

Autore:

Divagazioni di un runner a tempo perso

Descrizione

Corsa e pensiero

Questa è unopera sul podismo, analizzato con ottiche diverse, di chi vi si dedica con passione, senza pretendere dallo sport più di quanto sia disposto a concedergli, e quella del dottor Massimo Baldi, cardiologo, che avverte i lettori dei benefici e delle insidie che nella corsa si preparano per chiunque voglia praticarla seriamente.

L’autore racconta delle competizioni a cui ha partecipato, in una cronaca diretta e semplice attraverso una scrittura accurata.

Dalle corse lunghe e brevi, sotto casa, per arrivare alle ultramaratone, in un processo di trasformazione fisica e mentale di superamento dei propri limiti

 

Tra memoria e racconto

Ogni gara è ricca di notizie curiose anche per chi la corsa non l’ha mai praticata, di cenni storici e divagazioni.

Ogni corsa è preceduta dalla descrizione dei tempi di preparazione, della fatica psichica e fisica che precedono il momento stesso in cui chi corre calca il primo passo oltre la partenza.

Divagazioni di un “runner a tempo perso”.

I pensieri sono protagonisti di queste gare, il loro nascere per ragioni spesso insondabili, il loro riassorbirsi nel corpo sottoposto a uno sforzo che ne libera le energie sopite.

È un libro sul correre e insieme sul pensare, sull’unione perfetta tra la mente e il corpo. Quasi una filosofia, ispirata da maestri del pensiero e della scrittura come Mark Rowlands e Murakami Haruki.

L’ultima parte scritta nei mesi di confinamento per la prevenzione della pandemia e in quelli immediatamente successivi è una riflessione sull’immobilità, sulla privazione del movimento fisico come parte integrante di una mente che ragiona.

 

Recensione di di Tatiana Vanini su Librierecensioni.it:

https://www.librierecensioni.com/libro/correndo-tra-i-miei-pensieri-massimo-baldi.html

 

Formati

libro: tascabile, 82 pagine
eBook: epub, 248 kb

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This