L'E-BOOK

I vantaggi che non tutti conoscono

Non solo leggere

tablet con dito su displaySiamo in ritardo? Sapete già tutto dell’e-book? Cosa c’è da spiegare dopo che se ne è parlato tanto?

Scopritelo in questo breve articolo e soprattutto nel video.

Abbiamo di recente parlato del libro aumentato, un passo avanti nella storia del libro digitale, una realtà che vede già impegnati autori e creatori di immagini e produttori di spot video.

Ma l’e-book? Che fine ha fatto?

Un componente acquisito nell’editoria

L’e-book è ormai un componente indispensabile del mondo dell’editoria e, di conseguenza, del mercato del libro.

Le percentuali di vendita, cresciute a due cifre nei primi anni della sua comparsa, mostrano ora una tendenza all’appiattimento della curva di crescita. Sembrano attestarsi su valori del 15 % sul numero e, un po’ meno, sul fatturato. Non dimentichiamo infatti che il prezzo ridotto dell’e-book è uno dei suoi punti di forza, dal punto di vista del lettore.

Ebbene, al di là dei soliti triti e ritriti luoghi comuni sulle preferenze accordate al cartaceo o al digitale, che ricordiamo qui di seguto, c’è una grande verità sugli e-book, che non tutti conoscono.

i

Libro cartaceo

  • il profumo della carta
  • ritrovare un punto precedete del libro
  • la libreria con i bei volumi ordinati

Libro digitale

  • lo spazio occupato (viva la leggerezza)
  • la facilità di ritrovare il punto precedente (obiettivamente più semplice)
  • la leggereza del tasporto, il costo
La verità che non tutti conoscono è che non tutti conoscono le potenzialità dell’uso dell’e-book. Molti pensano infatti che basti appoggiare il dito sul display per girare pagine e questo è tutto. Sì, al massimo molti sanno che ci sono i link, che nell’e-book si può rimandare a una pagina internet per l’approfondimento.

Ma c’è molto di più e il video che segue lo dimostra.

L’e-book non solo si legge, ma si usa anche

E nell’uso è di molto più utile e produttivo di un libro cartaceo.

Il video non è frechissimo. Le azioni che descrive non sono nuove. Ma ogni tanto è bene rchiamarle.
Esse sono mostrate nella fruizione nel tablet iPad, ma non variano su quasi tutti gli altri device, tablet o computer desktop o smartphone o e-reader.

Se invece, dopo averlo visto, vorrete ancora dire che sapevate come usare l’e-book, anzi lo facevate già in quel modo, sappiate cha appartenete ad una sparuta schiera di esperti nell’uso dell’e-book.

Pin It on Pinterest

Share This