Matteo Cilla

Nato nel 1949 a San Paolo di Civitate (FG), due lauree e un master, coniugato, padre e nonno, impegnato in politica e nel sociale, vive a Termoli. Scrittore, poeta, paroliere, Presidente dell’Associazione Culturale “Scepsi”, è l’autore del testo dell’Inno di Termoli. Ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali di Poesia e ha pubblicato varie antologie (Molise, La lotta, Dona Divum, Il Molise e l’occhio del poeta, ecc.), oltre ad essere il curatore di raccolte di autori vari.
Come romanziere, oltre a L’orologio del diavolo è fermo, ha già pubblicato Il sole nel trabucco (Bastogi, maggio 2004) e Chiostri senza Luna (Bastogi, novembre 2011)

Thumbnail

Nato nel 1949 a San Paolo di Civitate (FG), due lauree e un master, coniugato, padre e nonno, impegnato in politica e nel sociale, vive a Termoli. Scrittore, poeta, paroliere, Presidente dell’Associazione Culturale “Scepsi”, è l’autore del testo dell’Inno di Termoli. Ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali di Poesia e ha pubblicato varie antologie (Molise, La lotta, Dona Divum, Il Molise e l’occhio del poeta, ecc.), oltre ad essere il curatore di raccolte di autori vari.
Come romanziere, oltre a L’orologio del diavolo è fermo, ha già pubblicato Il sole nel trabucco (Bastogi, maggio 2004) e Chiostri senza Luna (Bastogi, novembre 2011)

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

Pin It on Pinterest

Share This