Pubblicare un libro in 4 mosse

Hai scritto un libro? Invialo a Mnamon e scopri come pubblicare un libro in poche e semplici mosse.

1. Leggiamo il tuo libro e lo recensiamo 

Leggiamo il tuo libro - Mnamon editoreQuando invii il tuo manoscritto per pubblicare un libro, la redazione lo legge per capire la trama, lo stile di scrittura e la sua correttezza. 

Poi ti rispondiamo con il nostro parere professionale per concordare, se lo vorrai, le modalità da seguire per la pubblicazione. 

Pubblichiamo i libri che ci vengono inviati pensando alla soddisfazione di chi li leggerà. Per noi un libro è pubblicabile quando corrisponde a precisi requisiti. Deve essere in un italiano corretto, avere un contenuto interessante o accattivante e non deve contenere elementi contrari ai più elementari principi di rispetto delle idee altrui, per non urtare la sensibilità del potenziale lettore.

 

2. Correggiamo il tuo libro e lo editiamo 

Correggiamo il tuo libro - Mnamon editore

Se il libro necessita di revisione, d’accordo con te, lo correggiamo e lo editiamo prima di pubblicarlo. 

È incredibile come un testo ben strutturato dal punto di vista sintattico e grammaticale grazie all’editing, si trasformi e veda aumentare le probabilità di vendita in maniera esponenziale.

Gli autori non sempre conoscono tale opportunità oppure a volte preferiscono evitare questo servizio, senza rendersi conto di limitare le potenzialità della loro stessa opera. 

Se il libro contiene poche imprecisioni, la redazione provvede d’ufficio alla loro correzione. 

 

3. Pubblichiamo il tuo libro e lo distribuiamo 

Pubblicare un libro con Mnamon editoreInizia a questo punto il vero e proprio lavoro per pubblicare un libro. In primis viene creato il file per pubblicare un ebook, con l’attribuzione del codice ISBN. 

Provvediamo poi a studiare la copertinaelemento fondamentale della proposta libraria. 

Il libro viene poi validato mediante appositi software di verifica. In questo modo siamo certi che potrà essere letto su tutti i lettori in commercio. 

La prima azione per pubblicare un ebook avviene su mnamon.it e, di seguito, su tutte le librerie online, le più importanti e anche quelle meno note. 

Per tutto questo lavoro ti chiediamo un piccolo contributo economico. Esso serve per coprire, anche se solo parzialmente, le spese di pubblicazione, compreso l’ISBN e l’acquisto dell’immagine di copertina. Inoltre ci permette di riconoscere dei diritti d’autore mediamente più elevati. 

4. Stampa su carta e audiolibro: un’opzione irrinunciabile

Stampa su carta e audiolibro - Mnamon editorePer gli autori che lo desiderano, Mnamon provvede a stampare le copie del libro da distribuire nel corso di presentazioni o da omaggiare a giornalisti o, in genere, a conoscenti. Si tratta di una richiesta che quasi tutti gli autori fanno per l’opportunità che essa offre di avere le 30 o 50 o 100 copie disponibili, a un costo decisamente contenuto. 

È inoltre offerta l’opportunità di vendere al pubblico l’opera stampata su carta. Ciò avviene grazie alla collaborazione di Mnamon con Amazon per la vendita on-demand. Il vantaggio di tale operazione consiste nel non avere necessità di magazzino. Questo si renderebbe necessario nel caso di distribuzione tramite i negozi di libri.
Qui invece è Amazon che provvede alla stampa solo a fronte di un ordine, per consegna nel giro di due giorni. 

Ascolta gli audiolibri in italiano

Le parole prendono il volo, lasciano la carta e vanno a depositarsi lievi nelle nostre orecchie, destando quei sentimenti e quelle sensazioni che i libri sanno dare: questo è l’audiolibro.

Mnamon segue il trend del mercato. Gli audiolibri in italiano sono una realtà che incontra sempre di più il gradimento dei lettori.
Scopri in questo articolo la storia dell’audiolibro e, se hai scritto un libro, mandalo a Mnamon. Realizziamo il tuo audiolibro, letto da voci professionali. Lo mettiamo poi in vendita online con i principali distributori e, come da contratto, dividiamo con te gli introiti.

I cento autori che hanno pubblicato con Mnamon hanno riconosciuto di aver fatto un buon investimento.

Pin It on Pinterest

Share This