Auschwitz spiegato a mia figlia

Autore:

2,00

Per non dimenticare

Descrizione

Come spiegare ad una bambina il significato di Olocausto

Le ferite di chi è vissuto nei campi di concentramento non sono rimarginabili

L’atto unico prende spunto dalla scoperta, da parte della figlia, di un numero, un marchio indelebile, tatuato sul braccio del padre. Questi non vorrebbe raccontare una verità tanto dolorosa quanto cruda ad una bambina. Ma la sua insistenza lo convince alla fine a svelare la vita vissuta, le brutture viste e provate sulla pelle, le torture e gli assassini di gente inerme, la cui colpa era il popolo di appartenenza o la fede politica o l’inclinazione sessuale.

Si svela così un racconto tanto conciso quanto completo ed esauriente, che la bambina raccoglie e fa suo. Tanto da chiedere al padre se può riportarlo ad altri. È questo il risultato atteso, il tramandare alle generazioni più giovani, affinché non dimentichino. Quei dolori, quelle sofferenze, inferti da uomo ad uomo, non devono ripetersi più nel futuro dell’umanità.
Auschwitz, il campo di concentramento tristemenet simbolo dell’olocausto, è il luogo preso ad esempio. Ma il discorso si rivela generale per tutti gli oppressi per qualsivoglia motivo.
Il video-trailer realizzato dall’autore

Di Benedetto, scrittore attento alla difesa dei più deboli

Graziano Di Benedetto tratta sempre nei suoi romanzi argomenti di carattere sociale, dall’omosessualità alla violenza sulle donne, a questo discorso sul significato di Olocausto.
Uno scrittore che sa unire alla piacevolezza del racconto la riflessione su fatti che toccano con grande attenzione la nostra società. Negli aspetti etici, di costume e morali.

Formato: epub (527 kb) e pdf (713 Kb). 36 pagine.
Acquistando il libro si scaricano entrambi i formati.

 

carrello Se preferisci leggere su carta, acquista il libro su Amazon, per consegna in pochi giorni.

Auschwitz spiegato a mia figlia è anche audiolibro recitato dall’autore e dalla figlia Arianna.

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This