Dentro la mia pelle

Autore:

6,00

Poesia e fotografia: indissolubilmente coniugate

COD: M11040p Categorie: , , , Tag: Autore:

Descrizione

“Un abito-pelle stretto che bisogna togliersi, come levarsi un dolore. Si.
Ma alla fine è un’operazione fattibile? Il toglierci dei mali, delle scorie dall’anima, non è come toglierci ed appendere un abito stretto? E dopo come si rimane?
E per questo cercare un’allegoria, un parlar figurato? Un giuoco barocco, gotico o grottesco? E’ infine lo stato d’animo di chi è in scena o dello ‘spettatore’?
Alla fine, quell’io poetico, ammesso ci sia, di chi è? Del recitante o dell’osservatore?”
Non ci troviamo di fronte ad una “normale” carrellata di immagini. Le fotografie, graffiate, riscritte, deformate, sono la scusa per scavare nell’animo delle persone, per cavarne quanto di disperazione può esservi.
Roberto Toja esprime nei suoi “libretti” tutta la sofferenza che vede nelle persone, come scrutando un’anomala radiografia.

Formato: pdf con immagini. Pagine: 25.

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This