Pe’ te – Per te

Autore:

Poesie in dialetto molano (Mola di Formia) con traduzione. Scritte e recitate.

COD: 9788869490354 Categorie: , Tag: , , , Autore:

Descrizione

È il molano di Formia il dialetto della poesia dialettale, regalataci da Roberta Franz insieme alla traduzione in italiano.

All’insegna della sperimentazione

Pe’ te – Per te, silloge di poesie in dialetto molano (Mola di Formia) è stato un nuovo tentativo di andare oltre. Le poesie (bellissime) di Roberta Franz, scritte nel suo dialetto, sono state tradotte nella lingua parlata e recitata da me, al mio primo tentativo di fare teatro dalle parole. Ciascuna di queste sei poesie ha visto molteplici tentativi di recitazione, con altrettante versioni. Dietro ognuna di esse ci sono almeno sette o otto prove diverse.
Roberta ne ha scelto una e una soltanto, che sommandosi a quelle in Italiano sono andate a comporre questo e-book di ultima generazione.
Dalla prefazione di Giuseppe De Renzi

La poesia dialettale, un genere intramontabile

Spuntano qua e là, nella nostra nazione dai mille lessici locali, i poeti dialettali. Portano avanti contemporaneamente l’amore per la parlata appresa in famiglia e nei giochi per strada. Ma sanno nobilitarla con le invenzioni liriche, che inneggiano all’amore ed alla natura.

Lungi dall’essere sorpassata, la poesia dialettale trova in questi cantori continuità, rinascita e rinnovamento.

Una collaborazione continua

Roberta Franz e Giuseppe De Renzi continuano la collaborazione letteraria, fatta di sintonia e comunione di sentimenti.

Qui è Franz che scrive e De Renzi collabora a tradurre ed a recitare. È lui stesso a declamarle nell’audiolibro.

Ricordiamo anche Realitas, testo poetico – filosofico, scritto a quattro mani. La bellezza macchiata del rosso è invece la silloge di poesie di De Renzi, illustrata dalle bellissime fotografie scattate e rielaborate da Franz.

Audiolibro

poesie in dialetto con l'immagine di un gabbiano sul mareUna recitazione innovativa

De Renzi ce la mette tutta per offrire un contributo di interpretazione alle belle immagini verbali di Franz. Bisogna dire che ci riesce, con un alternarsi di alti e bassi, di enfasi e tono sommesso. Insomma, la lettura non è mai monotona e spinge a capire il senso dei versi. La versione dialettale ha una particolare musicalità, fatta di accenti e pause, quasi un cantato. Piace anche a chi non conosce il bel dialetto molano. Comunque la versione in italiano segue subito dopo, anche se rari sono i punti di scarsa comprensione dei termini dialettali.

Formato: epub3 (500 kb) con contenuti audio. 21 pagine.
Audiolibro: mp3. Durata: 8’51”

Pin It on Pinterest

Share This