Riportiamo di seguito il simpatico resoconto che ci ha inviato Graziano per il premio ricevuto ai Giardini Naxos per il libro Dietro una mano.

Premiazione concorso internazionale

il Convivio 2017

29 ottobre 2011 ore 9,30

Sembrerà strano, ma è difficile anche per uno scrittore descrivere le emozioni che mi ha regalato la giornata della premiazione.

catania al tramonto con l'etna

Tramonto a Catania

Tornare in Sicilia, terra da me amata in modo viscerale per ritirare un premio letterario ha un valore ineguagliabile.

La Sicilia, luogo descritto in Libro d’estate, ha visto premiare Dietro una mano.

Non ero solo, ero accompagnato da mia figlia Francesca, che ha supportato egregiamente le forti emozioni.

Arrivati a Catania ci ha accolti la pioggia, lacrime dal cielo.

Catania, umida, pavimentata di roccia lavica, scintillava come una stella appena il sole ha spaccato la coltre di nuvole.

Giardini Naxos semplicemente raggiante e mediterranea, è stata una cornice eccellente.

Immediatamente avvolti nella sua spettacolare bellezza, ci siamo lasciati trasportare dai suoi profumi e colori.

Il mattino seguente, dopo una notte insonne, non mi vergogno a dirlo, ci siamo recati all’Hotel Caesar Palace. Vi erano genti da varie parti d’Italia, anche stranieri, tutti per presenziare o essere premiati per il concorso internazionale “Il convivio 2017”.

sala con persone

La sala della premiazione

Sala gremita. Sudavo come uno studente al suo primo esame universitario. La scaletta della premiazione non è stata rispettata e ad un certo punto temevo si fossero dimenticati di me… l’emozione fa brutti scherzi.

Ascoltavo i discorsi mentre le mani lasciavano tracce di sudore ovunque, la mia irrequietezza divertiva Francesca che dischiudeva le labbra un un sorriso ironicamente adolescenziale.

Ad un certo punto il mio nome viene scandito ed esce forte dalle casse ed amplificato dalla forma della sala. Graziano Di Benedetto, vincitore del premio speciale narrativa per il romanzo edito Dietro un mano. Letta dalla giuria la motivazione, mi sono alzato come un automa e mi sono recato a ritirare targa e diplomi di riconoscimento. Sono stato invitato a parlare… ma le uniche parole che sono uscite dalla mia bocca sono state, “sono Felice”… è scesa anche qualche lacrima.

ritiro premio con di benedetto

Graziano Di Benedetto premiato

Vista la situazione, ho preso nuovamente posto fra le sedie, accanto a Francesca, anche lei emozionata ma sopratutto divertita nel vedermi così stranamente “fuori fase”.

Che dire? Come sempre dico e ribadisco che la scrittura non è sofferenza ma gioia, che scrivere porta felicità, libertà e molto altro ancora.

Graziano Di Benedetto

I libri di Graziano di Benedetto sono pubblicati da mnamon.
Dietro una mano è anche in formato audiolibro, recitato dall’autore.

Pin It on Pinterest

Share This