/public_html/wp-content/themes/Divi/header.php,12153,1571230782000

Come a una festa di compleanno

Autore:

Poesie per gli amici, di Claudio Barna

Descrizione

Poesie e canti di festa

Forse due righe di prefazione sono opportune, per i miei lettori, pochi ma fedeli; ed è bello essere letti da qualcuno, fosse solo uno, che meriterebbe questo provvisorio bilancio.

Ma vorrei illustrare in breve la struttura di questo libro.

Prima di tutto il titolo: Come a una festa di compleanno.

Ho voluto immaginare tale festa in tre parti: Gli epigrammi del quotidiano, per indicare gli avvenimenti del quotidiano precedenti alla festa stessa. La forma, una terzina di endecasillabi, è stata usata in molti libri precedenti a questo, per molte ragioni, ma la principale è il richiamo alla terzina principe della letteratura italiana, quella dantesca, in modo che le terzine, e i libri che le contengono, compongano una sorta di poema, che chiamerei Il poema dell’esistenza. Di qui, la scelta di includere una serie di queste terzine nella presente silloge, col titolo di Gli epigrammi del quotidiano, perché il quotidiano è la base dell’esistenza.

La seconda parte è: I canti degli affetti degli amici. Dove vi sono delle liriche dedicate appunto a delle persone di mia conoscenza, Purtroppo non è stato possibile mettervi tutte le persone che avrei voluto inserire, come partecipanti alla festa.

La terza parte. Alla luna, è un poema: gli amici mi chiedono un canto, ed eseguo questo.

Che i nostri compleanni possano essere simili a questo sogno!

 

In copertina: elaborazione grafica, Woman Dancing (Fancy) da Animal Locomotion (1887), Eadweard J. Muybridge

 

Formati

eBook: epub (197 kb)
Edizione tascabile (cm 12,7×20,3) 74 pagine

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This