Preludi – Meandri di scuro

Autore:

Romanzo di purificazione

Descrizione

Il giovane protagonista viaggia in epoche diverse, un sogno tra passato remoto e prossimo  alla ricerca della purificazione personale. La catarsi si compirà, forse nel ritorno.

Cammino a ritroso

Epoche deludenti

Zella Geddo accompagna il giovane protagonista in momenti bui delle epoche che questi attraversa. Meandri di scuro, sottotitolo del romanzo, sono le tenebre che hanno avvolto i periodi storici, ma anche il percorso di purificazione dai propri turbamenti giovanili.

L’antica Roma, il Medioevo, la Rivoluzione francese sono gli scenari di questo onirico vagabondaggio, con situazioni sbalorditive e sconcertanti, descritte con l’usuale maestria dalla prosa ricercata di Zella Geddo.

La prefazione di Giuseppe Possa

Precede il racconto la prefazione di Possa, attenta nella descrizione dei risvolti e della trama del romanzo. Qui uno stralcio.

“Preludi”, questo ultimo romanzo di Claudio Zella Geddo, è suddiviso in libri e capitoli secondo un’architettura che richiama, ambientate in epoche diverse, oniriche atmosfere tra classico, gotico e illuminismo, unitamente a riflessioni irrazionali sulla vita e sul declino delle società; sempre, però, sul filo dell’ironia o della parodia. Racconta il percorso iniziatico (o il sogno deragliato?) di J.H. un giovane moderno, disadattato, solitario, il cui vero nome si scoprirà solo a lettura ultimata.
Dalla prefazione di Giusepppe Possa

e-Book: epub, 300 kb.
La fotografia in copertina è di Michele Frasca.

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This