Cagliostro

Autori: ,

7,00

Un nobile viaggiatore del XVIII secolo.
Storia di uno dei personaggi più enigmatici del secolo dei “lumi”. Con nuove teorie che sconvolgono il quadro della sua esistenza.

Descrizione

Dubbi e verità sul Conte di Cagliostro: le disinformazioni storiche, tramandate da fonti inesatte hanno creato un mito negativo di un grande personaggio. Va restituita la verità storica e dissolto il mistero intorno alla sua persona.

Chi era il Conte di Cagliostro?

Una ricerca approfondita dalle fonti storiche

ritratto di Cagliostro giovaneA un personaggio che ha suscitato enigmatici e discordi giudizi, è dedicata questa approfondita e, per questo, voluminosa ricerca storica.

Gli autori hanno stilato una teoria suggestiva sul Conte di Cagliostro, che si conclude con una tesi affatto differente dalla realtà sinora ufficialmente accettata.

Chi era dunque il Conte? Un benefattore? Un pensatore? Un mago o un impostore? Un medico capace, che curava i cittadini poeveri senza far pagare loro alcun compenso?

Come avvenne lo scontro con la Chiesa? E il processo dell’Inquisizione? La morte a San Leo: da prigioniero o da uomo libero?

A questi interrogativi danno una risposta documentata gli autori. Finalmente un testo chiaro che pone una parola definitiva a dubbi e verità sul Conte di Cagliostro.

Un periodo storico illuminato

A parte questo contenuto, dall’importanza non secondaria, il libro rappresenta una cronaca del fecondo periodo storico, con numerosi riferimenti ad episodi e personaggi più o meno noti.

Si tratta infatti dell’Illuminismo, di un’epoca assai ricca di figure che sembrano uscite dalla penna di un Tolkien. Saint-Germain in primis, poi de Pasqually, dom Pernety e altri; ci sono gli spiritualisti (Swedenborg, Saint Martin), gli avventurieri (Casanova), i guaritori (Mesmer), i medici (Hahnemann, Jenner), i massoni e gli Illuminati di Baviera (Savalette de Langes, de Saint Costair, Weishaupt e altri).

E ancora gli scienziati (Lavater), i poeti (Goethe, Schiller), i musicisti (Mozart, Gluck, Haydn), i pittori (de Loutherbourg, Blake, Belle), i caricaturisti (Gillray, Hogart), gli incisori (Bartolozzi, Piranesi), gli artisti e gli scultori (Houdon). Gli scrittori (Burkli, La Roche), i viaggiatori (Laborde, Coxe, Verri), gli enciclopedisti (Diderot, de Grimm, d’Alembert), i filosofi (Kant, Voltaire, Bode, Borowsky, Blessig).

Purtroppo non mancano gli imbroglioni e le truffatrici (de Villette, la Motte e de la Motte-Valois).

I Rosa-Croce e i Cavalieri di Malta (Pinto de Fonseca, L. d’Aquino), tutta la nobiltà dell’epoca con cavalieri, signori, monsignori, baroni, visconti, conti, marchesi, duchi, principi, marescialli, Re e Regine di vari Stati europei, Imperatori e Imperatrici. E poi, la Curia Romana con Papi, Cardinali, Segretari di Stato. Per non dimenticare, infine, i rappresentanti degli Stati Generali dell’Assemblea Nazionale Francese prima della Rivoluzione e gli eroi delle Rivoluzioni Americana nel 1775, Francese nel 1789, Romana del 1798 e Napoletana del 1799.

Tutti questi personaggi hanno fatto del XVIII secolo qualcosa di più del Secolo dei Lumi.

Un Medico e un Professore di matematica appassionati di storia

Raffaele De Chirico era insegnante di materie scientifiche. Ha anche lasciato degli ottimi libri di scuola, adottati per anni nelle materie che insegnava.

Tommaso, figlio di Raffaele, è Medico Omeopata. Oltre alla passione per la storia unisce quella per la scienza. Suo l’ultimo compendio su Omeopatia e Medicina Cinese.

Formato: epub (3,9 MB). Pagine: 1.380.

 

carrello Se preferisci leggere su carta, acquista il libro su Amazon, per consegna in pochi giorni.

 

L’enigma Cagliostro intervista

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This